12 regole di abbigliamento per le donne over 40 anni che Non devi rispettare!

Le riviste di specialità e i portali online spesso riescono a formare la nostra visione di ciò che è corretto, sbagliato, bello oppure non molto estetico, ecc.

Ma anche se queste informazioni, spesso sono utili, comunque bisogna filtrare molte di queste indicazioni. Un esempio eloquente è il guardaroba delle over 40 anni.

Molti specialisti fanno l’errore di inquadrare le donne in alcuni standard, che sono molto convenzionali e incerti.

1. Capelli corti

Infatti, i capelli di molte donne diventano più fragili con il passare degli anni. In questi casi gli stilisti consigliano un taglio corto, che creerebbe un volume proporzionalmente maggiore. Ma la verità è che, se i capelli sono lunghi e sembrano sani, sarebbe assurdo rinunciare a loro.

2. Gambe coperte

Guarda in giro: ci sono un sacco di donne più di 40 anni che hanno le gambe molto belle! Se la tua pelle e le vene sono belle, puoi facilmente metterti delle gonne fino al ginocchio, sempre eleganti e piene di femminilità. È importante evitare eccessi – una gonna troppo corta potrebbe renderti volgare.

3. Colori scuri

I colori scuri sottolineano il fatto che non sei già nella tua prima giovinezza. Sarebbe penoso rinunciare ai colori intensi e belli soltanto  a causa di quel numero nella tua carta d’identità! Tutto dipende dallo stile dei vestiti, il colore ha un ruolo secondario.

4. Spalle coperte

Questo è un altro errore a causa del fatto che le donne over 40 spesso hanno le braccia poco rassodate. Non sarebbe facile fare un po’ di sport, invece di abbandonare le maniche corte? Ovviamente fino a quando non si ottiene il risultato desiderato le spalle rimarranno ancora coperte.

5. Taglio ampio dei vestiti 

Dicono che dopo 40 anni i vestiti non debbano essere attillati sul corpo … Molte donne invece amano questo tipo di abbigliamento. Ma le cose non perfette possono avere un effetto opposto a quello che vorresti ottenere, perché invece di esaltare la tua silhouette, riuscirai a mettere in evidenza le imperfezioni.

6. Vietati i jeans strappati

Ognuno di noi ha i propri gusti. Se ti piacciono questi jeans e hai trovato come combinarli, ma anche una bella occasione per metterli, perché dovresti rinunciare a questo abbigliamento?

7. Stivali sotto ginocchio

In generale, l’abbigliamento non può essere volgare in sé (ok, con alcune eccezioni). Tutto dipende da come viene abbinato. Questo vale anche per gli stivali sopra il ginocchio.

8. Leggings non si indossano al posto dei pantaloni

Se le gambe hanno mantenuto la loro forma e i leggings non sono volgari, puoi indossarli come i pantaloni.

9. Le cose belle restano in passato

Il fatto che hai 40 anni e non 20 non significa che devi rinunciare alle cose estetiche. Un esempio sono le donne francesi: nella scelta dei vestiti cercano la comodità e la bellezza e soltanto dopo guardano l’età nel passaporto!

10. Scarpe senza tacchi

Con i passare degli anni, molte donne rinunciano alle scarpe con tacco alto. Naturalmente non è necessario andare tutti i giorni al lavoro con tacchi alti, vogliamo solo dire che queste scarpe possono avere un posto ben meritato nel tuo guardaroba.

11. Evitare vestiti di pelle

Ci sono un sacco di modelli di giubbotti in pelle di diversi colori e stili. Fatta eccezione i modelli heavy metal, oppure quelli dei teenager degli anni ’90, è possibile trovare i modelli giusti per diverse occasioni.

12. Soltanto costumi da bagno interi

Naturalmente la silhouette della donna è diversa da 20 a 40 anni. Ma questo non significa che devi vergognarti della tua età. Scegli i modelli che che ti donano e in cui ti senti confortevole, questo è il più importante!

E generalmente ricorda che le donne sono come il vino: con l’età diventano migliorano!