8 trucchi che, forse, un giorno ti salveranno la vita Anonymous

Nonostante viviamo nell’epoca più sicura della storia il mondo resta un posto pericoloso. Questi consigli potrebbero quindi rivelarsi davvero molto, molto utili.

TRUCCHI SALVAVITA

Sembrerà strano da credere ma questa in cui viviamo è l’epoca più sicura della storia.

Ce lo dicono gli indicatori di salute, la diminuzione di morti violente ed una maggiore consapevolezza dei nostri diritti e possibilità.

Certo, possiamo ancora migliorare molto, soprattutto nella percezione della fortuna che abbiamo.

La vita resta pericolosa e non potremo mai dirci davvero al sicuro.

Tuttavia ci sono alcuni accorgimenti, per non chiamarli consigli, che possono rivelarsi molto utili nella vita.

Talmente utili che possono addirittura salvarcela.

1. CHIAVI, CELLULARE CARICO E SOLDI

Questo è il kit che vi consigliamo di preparare ogni volta che uscite di casa. Non possiamo mai sapere cosa succederà.

Il telefono potrebbe essere fondamentale per chiamare i soccorsi, per sè o per altri, i soldi possono servirci in mille modi e le chiavi di casa ci permetteranno di non restare chiusi fuori (ancora più importante in inverno).

2. CHIDETE SCUSA SE VI SCONTRATE CON QUALCUNO

Succede, in metropolitana, sulle scale, in coda o sulla strada di scontrarsi con qualcuno. In questo caso chiedete scusa e procedete nella vostra direzione. Non sappiamo mai infatti se la persona con cui ci scontriamo è unriaca, fatta o alterata, né se è armata.

3. TROVA SEMPRE ALMENO 3 USCITE

Che si tratti di un centro commerciale, di una stazione o di un’arena per concerti abituatevi a trovare almeno 3 uscite di sicurezza.

In caso d’emergenza sarà quasi automatico raggiungerne una, diminuendo i tempi di fuga.

4. GIOCA A “TROVA IL CATTIVO”

Quando vi trovate in mezzo a tante persone (sul treno, in metropolitana ecc) abituatevi a giocare al gioco “trova il cattivo”. Guardatevi intorno cercando segni di rabbia o nervosismo. Se vedete qualcuno che vi spaventa allora fareste bene a stargli alla larga. Raramente la nostra intuzione si sbaglia.

5. CONTA LE FILE SULL’AEREO

Quando salite sull’aereo fate attenzione a quante file di poltrone vi separano dall’uscita d’emergenza. Se dovessero verificarsi incidenti saprete coem reggiungere l’uscita.

6. RAFFORZATE I POLSI

Aiutandovi con una pinza da allenamento rafforzate i polsi e le mani. Ci sono infatti moltissime situazioni d’emergenza in cui potreste trovarvi in situazioni in cui verranno sollecitate proprio le mani. Fare in modo che restino salde è una garanzia in più di salvezza.

7. TENETE LA TESTA ALTA E CAMMINATE LENTAMENTE

Quando ci sentiamo in pericolo è istintivo abbassare la testa, accelerando il passo. Dovremmo pero’ comportarci nel modo opposto: tasta alta e passo normale cercando un contatto visivo con il “pericolo”. Scappare, infatti, ci rende prede.

8. SCAPPARE DA UN’AUTO CHE AFFONDA

Se doveste mai trovarvi in questa situazione estrema ricordatevi che per liberarvi dovrete abbassare il finestrino, non cercare di aprire la portiera che, a causa della pressione, non si aprirà mai.