Coca Cola: gli insospettabili usi alternativi che nessuno ha mai detto

Coca Cola: chi non la conosce? Sono poche le persone che non l’abbiano bevuta almeno una volta nella vita e che non ne apprezzino l’inconfondibile sapore e le tipiche bollicine. La storia della Coca Cola pochi la conoscono. Nel 1886, il farmacista americano John Stith Pemberton, realizzò nel suo laboratorio di Atalanta, un farmaco contro stanchezza e mal di testa. Inizialmente, alla miscela che produsse, diede il nome di “Pemberton’s French Wine Coca” e altro non era se non una variante di un rimedio conosciuto da tempo in quel periodo, il “Vino di Coca” utilizzato contro gli stessi sintomi.

La formula iniziale conteneva alcool, e sembra che – a tutti gli effetti – il farmacista abbia in realtà aggirato il proibizionismo imposto in quel periodo storico, fornendo così una bevanda alcoolica camuffata da farmaco. Ben presto però, l’alcool fu tolto e sostituito dalle noci di cola. La miscela conteneva quindi un estratto delle noci di cola ed estratto di foglie di coca. Da qui, il nome: “Coca Cola”.

Ancora oggi, la formula della Coca Cola è mantenuta segreta, e questo ha alimentato nel tempo, molti miti e dicerie. Si sappia comunque, che l’estratto di foglie di coca, fu tolto dalla formula poco tempo dopo la realizzazione della formula originale, evidentemente per scongiurare gli effetti dannosi sulle persone. Oggi la Coca Cola è diffusa quasi in tutto il mondo. Gli unici due paesi in cui è bandita, sono Cuba e la Corea del Nord.

Ma la Coca Cola non è solo buona da bere. Lo avreste mai detto? Ci sono utilizzi che sono quasi del tutto sconosciuti, e che possono risolvere molti piccoli problemi quotidiani. Di seguito, i più interessanti da prendere in considerazione.

1. Coca Cola anti macchia

Proprio così, questa bevanda è ottima per cancellare le macchie di grasso dai tessuti. Basta applicarla sulle macchie prima di procedere al lavaggio in lavatrice

2. Carburante per autovettura

Incredibile ma vero, qualcuno ha pensato – poco tempo fa – di creare una miscela a base di Coca Cola e caramelle alla menta, ha inserito nel serbatoio di una vettura e…Ha funzionato!

Contro il calcare: è ottima per cancellare il calcare, ad esempio dalle pentole o intorno ai rubinetti dei lavandini. Si usa come un normale prodotto pulente, lasciando agire per qualche minuto.

4. Fondo delle pentole bruciato?

Ci pensa la Coca Cola – ecco un altro utilizzo particolare: togliere quell’alone bruciato dalle pentole e dalle padelle. Basta scaldare la Coca Coca e lasciarla agire sulle parti bruciate. Poi, raschiare via il bruciato con un’apposita spazzolina ruvida.

5. Anti-odore per il bucato

Versatene un bicchiere nel cestello della lavatrice. L’effetto anti odore è assicurato.

6. Pentole e suppellettili in rame che hanno perso lucentezza?

Niente paura! Un trattamento con la Coca Cola restituirà brillantezza. Utilizzate a questo scopo, la Coca Cola che ha ormai perso le bollicine. Funziona anche sulle monetine di rame.

7. Sanitari puliti

Wc, bidet e lavandini incrostati riacquistano splendore se puliti con la Coca Cola

8. Automobili

Coca Cola contro le incrostazioni generate dalla perdita di liquido della batteria: passate uno straccio imbevuto di Coca Cola sulle zone corrose. E’ ottima anche per pulire bene il parabrezza, notoriamente ricettacolo di sporco grasso.

9. Gioielli splendenti con la Coca Cola

Oro e argento puliti in un battibaleno, basta passarli con un panno umido di Coca Cola

10. Addio alla ruggine

La ruggine può essere cancellata con l’utilizzo della Coca Cola. Persino le macchie sui paraurti delle auto. Dopo aver passato la Coca Cola, rifinire con un foglio di alluminio.