Eye-liner senza codina: lo sbagliano TUTTE anche se sembra facile, ma ecco il segreto

Ciao ragazze!

Non so se ci avete fatto caso anche voi, ma spesso anche sui red carpet più blasonati le celebrity sfoggiano l’eye-liner senza codina: se viene meno l’effetto cat-eye, il trucco ci guadagna in freschezza e la definizione degli occhi c’è eccome. Ma quindi perché ci ostiniamo a creare la codina perfetta anche se ciò significa passare ore davanti allo specchio in un crescendo di nervosismo e cotton fioc buttati ;-)?

Il primo motivo, ovvio, è che l’effetto è molto diverso, cionondimeno ho spesso l’impressione che l’eye-liner senza codina venga snobbato senza validi motivi, quasi dando per scontato che eyeliner e cat-eye siano sinonimi e precludendosi per questo possibilità interessanti.

Inoltre, anche nei rari casi in cui mi capita di vedere l’eye-liner realizzato senza codina, il risultato è spesso orrendo: la linea finisce troncata di netto, o ancor peggio con una specie di “tondino” o ancora sollevata di un millimetro rispetto all’attaccatura delle ciglia… Insomma, anche se si tratta di una tecnica più semplice del cat-eye, è necessario rispettare alcuni accorgimenti che vi andrò a svelare in questo post. Vi dirò inoltre a chi è adatto, quali sono i diversi effetti che si possono ottenere e i prodotti TOP da usare. Pronte? Allora cominciamo subito :-)!!

PERCHÈ SCEGLIERE L’EYE-LINER SENZA CODINA

Beh, il primo motivo è facilmente intuibile ovvero… che non sappiamo fare la codina ;-D! Quando non siete abbastanza esperte da creare una bella ala simmetrica da entrambi i lati, forse questa soluzione potrebbe fare per voi: è un po’ più facile ma richiede comunque una certa mano e precisione.

Ma in molti casi l’eye-liner senza codina può essere una scelta ben precisa: all’interno di un no-makeup-makeup (se la linea è sottilissima e quasi impercettibile), per una questione di gusto personale o perché si desidera dare intensità all’occhio ingrandendolo in modo discreto.

Si tratta di un effetto molto simile al tightlining, con la differenza che in questo caso l’occhio risulta leggermente ingrandito dato che la linea resta sopra le ciglia anziché sotto.

Inoltre, l’eyeliner senza codina serva a dare definizione quando vogliamo usare un prodotto colorato, magari chiaro, e alla fine ci accorgiamo che allo sguardo manca un po’ di intensità.

La stessa cosa vale per lo smokey eyes: se vi sembra che “manchi qualcosa”, potrebbe essere una riga di eyelier senza codina.

EYE-LINER SENZA CODINA: A CHE TIPO DI OCCHI È ADATTO?

Come abbiamo visto, applicare l’eyeliner senza fare la codina può essere una pura scelta estetica, oppure essere determinata dalla forma del proprio occhio. Un classico sono gli occhi incappucciati e/o con palpebra cadente!

In generale si usa nei casi in cui si vuole dare definizione allo sguardo ma senza rendere il trucco occhi protagonista come accade quando l’eye-liner ha la codina.

COME TERMINARE UN EYE-LINER SENZA CODINA?

Questa è la domanda che porta ad uno degli errori più frequenti che vedo nel make-up: la riga di eye-liner termina a casaccio ben prima della fine della palpebra, o ancora con una improbabile forma rotonda o addirittura va all’ingiù X-D. In realtà ci sono varie opzioni per terminare un eye-liner senza codina, ma nella maggior parte dei casi la linea deve assottigliarsi fino a congiungersi con l’angolo esterno dell’occhio.

Avete presente quelle belle linee che si inspessiscono con la fine dell’occhio? Ecco, non sono adatte a questo tipo di eye-liner. Pensate, anzi, di terminare la linea “dentro” l’occhio, come se la linea iniziasse dal dotto lacrimale, continuasse lungo la radice delle ciglia, e terminasse nella rima interna superiore.

Per un look super naturale, potete optare per una riga sottilissima e quasi impercettibile, che si sovrappone all’attaccatura delle ciglia. Non si vede quasi, ma fa una grande differenza in termine di definizione dello sguardo.

Se invece volete un look più intenso, potete inspessire la linea nella parte centrale dell’occhio – per un effetto un po’ alla Marilyn – a patto che si stringa nell’angolo esterno. Oppure, se il vostro intento è sollevare lo sguardo un po’ come fareste con un cat eye, potete inspessire la linea a partire dalla metà più esterna dell’occhio, per poi ri-assottigliarla alla fine

Un’ultima opzione per un trucco molto intenso e sensuale è continuare la linea anche sulla palpebra inferiore.

Sembrano tutte cose un po’ ovvie ma vi assicuro che non è così: vedere in giro linee di eye-liner o di matita nera (peggio ancora) che non terminano con un pallino o un “tronco” spesso e indefinito è davvero davvero davvero difficile.

QUALI PRODOTTI SCEGLIERE PER L’EYELINER SENZA CODINA

Io vi consiglio di usare eye-liner che permettano di tracciare linee molto sottili e precise, soprattutto se il vostro intento è quello di realizzare un make-up naturale (ragazze che amate le matite, sto parlando con voi: TEMPERATE!).

Ci sono matite super intense che possono svolgere in modo eccellente questa funzione, a patto che siano non troppo morbide e ovviamente ben appuntite. Ad esempio la matita Acqua XL di Make Up For Ever o la Essence in gel possono benissimo fare le veci di un eye-liner.

Make Up For Ever matita occhi Aqua XL. Su Sephora.it a 23,90€

In alternativa, vi consiglio prodotti molto precisi e possibilmente modulabili (se avete intenzione di inspessire la linea al centro o verso la fine): l’eye-liner Deborah 24 ore waterproof o l’Ink Liner di Kat Von D, tra poco disponibile anche in Italia, sono ottime opzioni.

Kat Von D Ink Liner in Trooper. Prezzo: 19,95€

IL TRICK IN PIÙ: COTTON FIOC DA TRUCCO

Se la vostra idea è quella di creare una linea non modulata, ma sottilissima e quasi impercettibile, quello che vi consiglio, le prime volte, è tenere a portata di mano quei cotton fioc dalla punta fine specifici per il make-up. In questo modo potrete porre rimedio ad eventuali piccole sbavature intervenendo immediatamente, inumidendo il cotton fioc con acqua: se aspetterete troppo l’eye-liner si asciugherà e dovrete usare acqua micellare o struccante, che potrebbero far sbavare la linea o far scivolare il trucco che applicate sulla palpebra.

E voi ragazze amate applicare l’eye-liner senza codina? O non avete mai provato? Quali sono i vostri prodotti TOP per questa tecnica? Dite la vostra nei commenti! Un bacione bellezze!