L’ANTIZANZARE ecologico fai da te

Semplice a farsi, ecologico ed efficace funziona in un raggio di 20 metri e libererà il vostro giardino (e casa vostra) dalla presenza di zanzare.

Sono probabilmente uno dei lati negativi più negativi dell’estate: le zanzare.

Ce le troviamo in casa, in giardino, sul balcone e su tutto il corpo, sottoforma di punture fastidiose!

Per aiutarvi vi consigliamo un rimedio sicuro ed economico per impedirne la diffusione.

Le zanzare sono solite ovulare e riprodursi in presenza di ristagni d’acqua e si muovono su di un raggio d’azione di 25 metri circa dallo stesso.

Sapendo che la loro attrazione per l’acqua è fondamentale alla loro riproduzione agiremo in senso contrario. Ecco come:

Prendete una normale bacinella (preferibile di colore scuro, evitare colori accesi come giallo o rosso) e riempitela d’acqua per metà .

Procuratevi un bicchiere d’olio esausto per il motore di un’auto e versatelo nell’acqua.

L’olio, avendo maggiore densità rispetto all’acqua, salirà a galla espandendosi.

Spruzzate ora, per concludere, un po’ di spray sgrassante (vanno bene anche quelli del supermercato) e posizionate la bacinella direttamente dove sarà a contatto sia con la luce del sole che della luna.

Le zanzare ne saranno attirate e cercheranno di ovulare in questo habitat “ideale”…almeno a prima vista.

Lo sgrassante a contatto con le uova di zanzare impedirà che si possano schiudere, mentre lo strato d ‘olio farà si’ che le zanzare s’incollino appena si poseranno sull’acqua per bere o per deporre nuove uova.

1 bacinella basterà se il vostro giardino è di dimensioni standard, aggiungetene una se invece disponete di più spazio.

In pochi giorni vedrete che differenza, fateci sapere!