Pulisci i tuoi scarichi – 5 suggerimenti che funzionano in modo rapido ed efficiente

È successo a tutti noi.

Invece di scorrere normalmente, l’acqua nella doccia o nel lavandino, inizia a scorrere più lentamente.

A volte smette proprio di scorrere.

Sì, gli scarichi sono intasati … di nuovo!

Sfortunatamente, si può fare ben poco per evitare che accada.

Non importa se sono i capelli, il cibo o la sporcizia a causare il problema, l’importante è come risolverlo.

In realtà, non è molto complicato.

Non è nemmeno necessario usare sostanze chimiche pericolose o detergenti costosi. Abbiamo deciso di cercare per voi alcuni metodi efficaci per pulire gli scarichi rapidamente e facilmente, utilizzando ingredienti ecologici, che probabilmente avete già in casa.

Leggete i diversi metodi per risolvere questo problema facilmente!

Probabilmente potreste aver già sentito parlare di alcuni di questi suggerimenti, ma ce ne sono altri nuovi che vi aiuteranno.

Liberare lo scarico della cucina

Un vecchio trucco della nonna consiste nel liberare lo scarico della cucina con solo tre ingredienti: bicarbonato, aceto e acqua calda.

Può sembrare un po’ troppo semplice per essere davvero efficace, ma resterete stupiti dai risultati.

Tutto ciò che occorre fare, è mescolare la stessa quantità di bicarbonato e aceto.

Versare il composto nel lavandino e quindi versare sopra l’acqua calda.

Ci sarà una reazione chimica che eliminerà grasso, sporco e residui di cibo.

L’acqua a questo punto, dovrebbero fluire immediatamente e più facilmente.

Shutterstock

Sbloccare lo scarico del bagno

A differenza della cucina in cui spesso è il grasso ad ostruire le tubature, gli scarichi dei bagni sono più frequentemente bloccati da capelli, pelle morta e schiuma di sapone.

Di conseguenza, avete bisogno di una soluzione diversa.

Il trucco è quello di aggiungere diversi cucchiai di sale all’acqua calda.

Il sale aiuta ad eliminare tutto ciò che potrebbero essersi accumulato dentro e intorno allo scarico.

Shutterstock

Pulire le tubazioni con un detersivo per piatti

Il detersivo per i piatti può essere un buon rimedio per diversi tipi di scarichi intasati. Tutto quello che occorre fare, è versare generosamente il detersivo nello scarico e attendere mezz’ora.

Quindi risciacquare con acqua tiepida.

Completare aprendo il rubinetto per assicurarsi che l’acqua scorra correttamente.

Shutterstock

Utilizzare una ventosa

A volte bisogna utilizzare il migliore amico dell’idraulico: lo sturalavandini.

Prima di iniziare, assicuratevi che la ventosa sia completamente sopra lo scarico, deve sigillarlo.

Se l’aria può fuoriuscire, non otterrete lo stesso effetto.

Riempite mezzo lavandino d’acqua.

Afferrate la ventosa con entrambe le mani e pompate su e giù fino a quando non c’è più aspirazione.

Potrebbe essere necessario ripetere più volte.

Shutterstock

Consiglio finale

Ricordate che prevenire è meglio che curare.

Per evitare che i piccoli rifiuti di cucina vadano ad intasare lo scarico del lavello e per semplificarne la pulizia, potete installare un filtro che blocchi il passaggio di briciole, foglie e piccoli residui.

Shutterstock

Conoscevate questi trucchi o ne utilizzate altri?

Lasciateci i vostri commenti e condividete per i vostri amici, lo apprezzeranno!