Senza ago e filo: realizzare un abito alla moda da un vecchio tessuto

Cucire non è semplice, lo sa bene chi, con poca esperienza, si è imbarcato in questa avventura. Ci vogliono manualità, tempo e materiali per trasformare un pezzo di stoffa in un bel vestito. Oggi vi presentiamo un modo semplice e veloce per realizzare un meraviglioso abito in pochi passi. La cosa migliore è che non vi serviranno ago e filo!

Quello che serve:

2m x 2m di stoffa

pennarelli per tessuti

forbici da sartoria

Come procedere:

1. Stendere la stoffa su una superficie piana e piegare diagonalmente, per formare un triangolo.

2. Piegare l’angolo nella parte alta a destra verso sinistra, per dimezzare il triangolo di stoffa.

3. Adesso ripiegate l’angolo di sinistra verso destra, andando a dimezzare, ancora una volta, le dimensioni del triangolo.

4. L’ultima piega parte dalla punta in basso a sinistra che dovete portare verso il centro, come a formare un imbuto. Servitevi di uno dei pennarelli per tessuto per segnare una leggera curva sull'”apertura”.

5. Prendete quindi le forbici per tagliare la base. Adesso il tessuto dovrebbe avere l’aspetto di un cono.

6. Aprite nuovamente la stoffa in modo da avere un quarto di cerchio davanti a voi. Tracciate ora una curva nel punto dove cade l’angolo acuto. Questa sarà l’apertura per il collo. Pochi pollici sotto, tracciate un mezzo cerchio. Qui passeranno le braccia.

7. Tagliate la stoffa lungo le linee che avete tracciato.

8. Una volta che avrete srotolato la stoffa dovrebbe apparire così.

9. Adesso non vi resta altro da fare se non mettere l’abito indosso. Grazie a una bella cintura il gioco è praticamente fatto!

Lo so che abbiamo detto niente ago e filo, ma se volete che il vostro vestito resista al tempo, dovreste passare i bordi con una macchina da cucire. E se non avete la macchina adatta potete anche farlo a mano.

Ed ecco un nuovo vestito per l’estate in arrivo!